Post taggati ‘flower’

Focus on: Mika Ninagawa

cover1

 Medicom Toy continua la sua collaborazione con Mika Ninagawa: dopo fiori di ciliegio, rose e anemoni, almeno un’altra immagine scattata dalla fotografa giapponese sarà trasformata in un Be@rbick. Nell’attesa di tutti i dettagli sulla release, abbiamo deciso di raccontarvi qualcosa su questa affascinante artista.

Nata e cresciuta a Tokyo, Mika Ninagawa è stata parte del movimento Girl Power che negli anni ’90 ha portato sulla scena giapponese un inedito numero di artiste. Si è avvicinata prima alla pittura e poi al cinema, ma ha scelto di dedicarsi alla fotografia, considerandola la forma d’arte più immediata. “Per me è naturale come respirare. Riesco a mostrare le mie emozioni direttamente. Se vedo qualcosa di bello, devo solo scattare”, ha dichiarato in un’intervista a Dazed & Confused.

La fotografa cita fra le sue fonti di ispirazione la cultura kawaii di Harajuku e la particolare idea di bellezza che questa le ha trasmesso. I suoi soggetti preferiti sono frutti, insetti, pesci variopinti e soprattutto fiori di tutte le specie e i colori, quasi sempre ripresi estremamente da vicino. Ma ciò che rende inconfondibili i suoi scatti è l’uso della luce e dei colori, tanto intensi e brillanti da sembrare impossibili. Il celebre fotografo Daido Moriyama, noto al contrario per l’uso del bianco e nero, ha elogiato la sua ricerca di una bellezza abbagliante che colpisca indelebilmente lo spettatore, definendo le sue opere “un lavoro di scandalo visivo”.Mika_Ninagawa_AB15.jpg.1500x1500_q85_replace_alpha-white

La forza di queste immagini esprime la vitalità dirompente della natura che ritraggono. Ma allo spledore si accompagna la fragilità: la bellezza dei fiori è effimera, e solo la fotografia ha il potere di renderla eterna. Forse anche per questo l’artista ama dare forma tangibile alle sue opere. Non solo stampe, ma anche libri fotografici: qualcosa di concreto, di cui il pubblico possa sentire la consistenza e il peso nelle proprie mani. Potrebbe essere questo che l’ha portata a creare dei toys: Be@rbrick vestiti di immagini primaverili e colori vibranti, impressi direttamente sulla plastica tramite la tecnica del water trasfer printing.beamina Ninagawa ha già creato tre Be@rbrick con Medicom, e il quarto e il quinto sono ora in fase di realizzazione. Per il momento vi anticipiamo solo che una delle prossime release non proporrà più fiori, ma un soggetto completamente nuovo… Stay tuned!

Scopri i Be@rbrick di Mika Ninagawa disponibili nel nostro shop.

Mika_Ninagawa_EF81.jpg.1500x1500_q85_replace_alpha-whitemikaninagawa_p0551ninagawa-mika10

Qui trovi tutti i Be@rbrick di Mika Ninagawa disponibili nel nostro shop.

Qui tutti i nostri Be@rbrick.